top of page

Stretching Pre e Post Partita: Consigli Essenziali per Ogni Tennista




ll tennis è uno sport che sollecita ogni parte del corpo: dalle rapide torsioni del busto agli scatti laterali, dalle intense battute alle bracciate. Per evitare infortuni e per garantire una performance ottimale, l'introduzione di esercizi di stretching prima e dopo ogni partita è fondamentale.


Ma quali sono i consigli essenziali per eseguire correttamente questi esercizi? Ecco una guida per aiutare ogni tennista, dal principiante al professionista.



Stretching Pre-Partita: Riscaldare i Muscoli


  1. Rotazioni del Collo: Siediti o stai in piedi con la schiena dritta. Ruota lentamente il collo in senso orario e antiorario per rilassare i muscoli del collo e delle spalle.

  2. Stretching Dinamico delle Gambe: Alternare esercizi come affondi frontali, affondi laterali e affondi posteriori aiuta a preparare cosce e polpacci.

  3. Braccia e Spalle: Esegui cerchi con le braccia, prima in avanti e poi all'indietro, per scaldare le spalle. Puoi anche allungare il braccio attraverso il petto e tenerlo con l'altro braccio.

  4. Torsioni del Busto: Questo esercizio aiuta a preparare il corpo per gli scatti e le torsioni durante il gioco. Con i piedi divaricati all'altezza delle spalle, ruota il busto a destra e a sinistra, tenendo le braccia distese lateralmente.


Stretching Post-Partita: Rilassare e Recuperare


  1. Stretching Statico delle Gambe: Dopo la partita, dedica del tempo a esercizi come l'allungamento dei quadricipiti, degli ischio-crurali e dei polpacci. Mantieni ogni posizione per almeno 30 secondi.

  2. Torsione Spina Dorsale: Seduto sul pavimento, piega una gamba e ruota il corpo nella direzione opposta, usando il braccio opposto come leva. Questo rilassa i muscoli della schiena e della zona lombare.

  3. Apertura delle Spalle: Allunga le braccia davanti a te e intreccia le dita, poi alza le braccia sopra la testa. Questo aiuta a rilassare le spalle dopo intense sessioni di servizio e rovescio.

  4. Stretching del Polso: Dopo aver sostenuto la racchetta per un lungo periodo, è fondamentale rilassare e allungare i muscoli del polso. Fai ruotare i polsi in entrambe le direzioni e allunga delicatamente ogni polso con la mano opposta.



Lo stretching non è solo un'abitudine, ma una necessità per ogni tennista che vuole prevenire infortuni, migliorare la flessibilità e garantire una performance ottimale in campo. Dedica del tempo sia allo stretching dinamico prima della partita che allo stretching statico dopo per garantire una cura completa del tuo corpo. E ricorda, come in ogni sport, la chiave è la consistenza: rendi lo stretching una parte integrante della tua routine tennistica!

8 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page